Entrata in vigore norme CEI 0-21 e CEI 0-16  edizione 2019

La Delibera 16 aprile 2019 149/2019/R/eel ha stabilito le tempistiche per l’applicazione delle nuove edizioni della Norma Cei 0-16 e della Norma Cei 0-21 Versione aprile 2019. 

Delibera 16 aprile 2019 149/2019/R/eel. Tempistiche per l’applicazione delle nuove edizioni della Norma Cei 0-16 e della Norma Cei 0-21 ai fini dell’implementazione del regolamento (Ue) 2016/631 e del Regolamento (Ue) 2016/1388
TUPTempistiche per l'applicazione delle nuove edizioni della Norma CEI 0-16 e della Norma CEI 0-21, che recepiscono per le connessioni alle reti di distribuzione (in particolare reti di media e bassa tensione) le disposizioni del regolamento RfG e del regolamento DCC.

  

Norme CEI 0-16 e 0-21
TUPNorme CEI 0-16, 0-21 scaricabili gratuitamente.

 

Le Norme tecniche CEI 0-16 e CEI 0-21 edizione 2019 si applicano per gli impianti che vengono attivati a partire dal 22/12/2019.

 

Ai fini dell’attestazione della conformità dei dispositivi installati e della certificazione della rispondenza alle disposizioni tecniche previste dalla Norma CEI 0-16 – Edizione 2019 ovvero dalla Norma CEI 0-21 – Edizione 2019:

  1. nel caso di richieste di connessione presentate fino al 31 marzo 2020, in relazione alle quali trovano applicazione la Norma CEI 0-16 – Edizione 2019 e la Norma CEI 0-21 – Edizione 2019, la conformità alle medesime Norme CEI è attestata dai costruttori tramite dichiarazioni sostitutive di atto di notorietà redatte ai sensi del D.P.R. 445/00;
  2. nel caso di richieste di connessione presentate dal 1 aprile 2020, la conformità alla Norma CEI 0-16 – Edizione 2019 e alla Norma CEI 0-21 – Edizione 2019 è attestata tramite dichiarazione redatta dai costruttori sulla base dei test report effettuati presso un laboratorio di terza parte accreditato secondo CEI UNI EN ISO/IEC 17025 ovvero sotto la sorveglianza e responsabilità di apposito organismo certificatore che sia accreditato secondo CEI UNI EN ISO/IEC 17065;
  3. in deroga a quanto indicato nella precedente lettera b), nel caso dei generatori rotanti, la conformità alla Norma CEI 0-16 – Edizione 2019 e alla Norma CEI 0-21 – Edizione 2019 è attestata dai costruttori tramite dichiarazioni sostitutive

Questo sito utilizza solo cookies tecnici. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie premi su "Leggi l'informativa" altrimenti su "Chiudi"