banner-seraDB457264-5DAE-F0EA-9CEA-A394AC587260.jpg
banner-wint7F458DCE-CB4F-99BB-7C9A-05267A2D1876.jpg
banner1D45EB93A-32F1-3E10-2EED-EB72118FFC90.jpg
banner2EE78FDFA-9901-8B2F-272E-794E4FA0814F.jpg
banner34BC2BA6E-B1A4-1AAC-D664-E7C32A430657.jpg
banner4AB2D4505-615B-A8C5-A35D-F6AD642F27C3.jpg
banner5EAEEF231-C619-314E-B7C0-85EBEC1F54E1.jpg
banner6EB7C5A02-27F4-A4EA-5B9C-755D43A3F8E6.jpg
banner73DFD5069-C0F2-2B32-5CFF-9ECABA295780.jpg

Si informa che è attivo il numero di pronto intervento 24 ore su 24 per le emergenze e la segnalazione guasti sulla distribuzione di Energia Elettrica: 0463 320001

Il numero è dedicato alle richieste di intervento per problemi sulla distribuzione di energia elettrica nei comuni di Caldes, Cavizzana, Malé e Terzolas (indipendentemente dal contratto di fornitura
(ovvero che l'uente abbia stipulato un contratto di fornitura in maggior tutela, mercato libero, salvaguardia, tutela simile, offerte placet, ...)

Le segnalazioni per guasti o malfunzionamenti sulla rete di distribuzione andranno effettuate UNICAMENTE utilizzando il numero dedicato:

numero emergenze

 

Il numero NON va utilizzato per:

- richieste per problemi al proprio impianto elettrico privato a valle del misuratore
  (il distributore è abilitato ad intervenire unicamente sul contatore e sulla linea di distribuzione fino al contatore)

- richieste relative a sospensioni  per morosità (riduzioni o disattivazioni delle utenze per inadempienze nei pagamenti)

- richieste di informazioni generiche NON relative a malfunzionamenti/guasti sulla fornitura

- richieste su malfunzionamenti/guasti relativi agli impianti di illuminazione pubblica
  (se non connessi al punto di fornitura della stessa)

- richieste di chiarimenti sulle fatture/bollette

- richieste su modulistica e variazioni della fornitura

- richieste in genere non relative a guasti/malfunzionamenti sulla rete o sui singoli punti di distribuzione dell'energia elettrica

In tutti questi casi potete contattare in orario di ufficio:

- al numero 0463 900019

- tramite e-mail all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

- per posta all'indirizzo: Piazza Regina Elena n.17, 38027 Malé (TN)

Si ringrazia per la collaborazione.

Informazioni generali Agenzia delle Entrate

link icon   Esonero Canone RAI - Agenzia delle Entrate

 

Esonero CANONE RAI

pdficon large Definizione delle modalità e dei termini di presentazione della dichiarazione sostitutiva relativa al canone di abbonamento alla televisione per uso privato 
pdficon large  DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA RELATIVA AL CANONE DI ABBONAMENTO ALLA TELEVISIONE PER USO PRIVATO
pdficon large  ISTRUZIONI DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA RELATIVA AL CANONE DI ABBONAMENTO ALLA TELEVISIONE PER USO PRIVATO

Per i consumi successivi al 1 gennaio 2016 per effetto della delibera 501/14/R/com tutti i clienti riceveranno una bolletta più chiara e comprensibile, costituita da un solo foglio con tutti gli elementi essenziali di spesa e di fornitura ben evidenziati, con un formato più semplice.

Tra le novità della bolletta sintetica, segnaliamo che saranno evidenziate separatamente con l’ausilio di elementi grafici la Spesa per la materia energia, la Spesa per il trasporto dell’energia e la gestione del contatore e la Spesa per oneri di sistema (fino ad oggi inglobata nei Servizi di rete).

In più, saranno indicati il Costo medio unitario della bolletta (su cui potranno incidere fortemente i costi fissi, non proporzionali al consumo) e il Costo medio unitario della sola spesa per la materia energia.

Gli elementi di dettaglio della bolletta saranno messi a disposizione solo su esplicita richiesta e, da quel momento, allegati a ogni bolletta emessa.

Per avere una copia degli elementi di dettaglio e/o chiederne l’invio in allegato dalla successiva bolletta emessa, si può fare richiesta:

  • per via telefonica al numero del Consorzio STN: 0463 900019, dal lunedì al giovedì dalle ore 8.00 alle ore 12.30 e dalle ore 13.30 alle 17.00 e venerdì dalle ore 8.00 alle 12.30
  • tramite posta elettronica all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. specificando:
    • n. contratto
    • intestatario
    • indirizzo e comune di ubicazione dell’utenza
    • numero di POD

Maggiori informazioni

link icon

Guida alla lettura delle voci di spesa per i clienti serviti nel regime di Maggior Tutela

pdficon large

Guida alla lettura delle voci di spesa per i clienti serviti nel regime di Maggior Tutela

 excelicon  Prezzi unitari per le divcerse voci di spesa. Utenze domestiche
excelicon Prezzi unitari per le divcerse voci di spesa. Utenze altri usi BT
link icon Glossario della bolletta per la fornitura di energia elettrica

Bolletta via email

Il Consorzio per i Servizi Territoriali del Noce - STN Val di Sole accanto al tradizionale recapito della bolletta cartacea presso il domicilio del cliente dà la possibilità ai propri clienti di ricevere le bollette via email.

Il servizio, gratuito, permette di ricevere la fattura dell’energia elettrica direttamente nella propria casella di posta elettronica, riducendo il consumo di carta, velocizzando il ricevimento delle fatture, con la possibilità di archiviare più facilmente le bollette.

L’Autorità per l’energia elettrica il gas e il sistema idrico ha previsto, con decorrenza dal 1° gennaio 2016, l’applicazione di uno sconto in bolletta per i clienti finali che soddisfano entrambi i seguenti requisiti:

  • hanno attivato una modalità di addebito automatico delle bollette;
  • e hanno scelto la modalità di emissione della bolletta in formato elettronico, anziché cartaceo.

L’importo dello sconto è stato definito dall’Autorità con la Deliberazione n. 501/214/R/COM, come successivamente modificata dalla Deliberazione n. 610/2015/R/COM, e risulta pari a:

  • 6,00 euro/anno per le utenze domestiche;
  • 6,60 euro/anno per le utenze diverse da quelle domestiche alimentate in bassa tensione

Lo sconto verrà pertanto riconosciuto automaticamente a chi ha richiesto la modalità di emissione della bolletta in formato elettronico per le utenze per la quali risulta attiva anche la domiciliazione su conto corrente bancario o postale.
Per richiedere l’emissione della bolletta in formato elettronico il cliente deve compilare il modulo allegato e consegnarlo presso il nostro sportello clienti o inviato via mail all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. La domiciliazione bancaria o postale, invece, può essere sottoscritta dall’intestatario del conto corrente presso l’ufficio sportello del Consorzio (è richiesto il codice IBAN).

Modulo di richiesta 

pdficon large Modulo di richiesta invio fatture in formato elettronico 

In ottemperanza alle disposizioni previste dalla Legge Finanziaria n. 190/2014 art. 1 comma 629 che ha introdotto il nuovo art. 17-ter del DPR 633/1972, e ai chiarimenti di cui al Decreto Ministeriale del 23 gennaio 2015,


si comunica che

SPLIT PAYMENT

il "Consorzio per i Servizi Territoriali del Noce – STN Val di Sole", con sede legale in Malé (TN) Piazza Regina Elena, 17 – Cod.Fisc. e P.Iva 02345700229 rientra nell'elenco dei soggetti denominati "Enti Pubblici territoriali e loro Consorzi"; pertanto dal 1° gennaio 2015, per le cessione di beni e le prestazioni di servizi nei confronti di detto soggetto si applicherà il nuovo regime di "scissione dei pagamenti" (split payment) di cui all'art. 17-ter del DPR 633/72. Ne consegue che le fatture emesse da detta data dovranno riportare la dicitura indicata (Operazione con "scissione dei pagamenti" di cui al DM. 23.01.2015) e l'imposta esposta sul documento verrà versata direttamente dall'ente; al fornitore sarà pagato solo l'imponibile. Sono escluse dal nuovo meccanismo le fatture soggette alla ritenuta alla fonte e quelle soggette al "reverse charge".

Si invitano i fornitori che ad oggi hanno emesso fatture nei confronti del ns. Consorzio, con data posteriore al 1^ gennaio 2015, a voler integrare detti documenti con le annotazioni previste o a sostituirle.

FATTURA ELETTRONICA

Si comunica altresì che, con decorrenza 31 marzo 2015, in relazione alle disposizioni previste dalla Legge 244/2007 art. 1 commi da 209 a 214 e ai sensi dell'art. 1, comma 2 del Decreto Ministeriale n. 55 del 3 aprile 2013, lo scrivente "Consorzio per i Servizi Territoriali del Noce – STN Val di Sole" rientra nell'elenco dei soggetti "Pubblica Amministrazione" quindi tutti i fornitori avranno l'obbligo della Fatturazione Elettronica nei confronti di detto soggetto.

Il codice univoco assegnato dall'IPA per l'inoltro della fattura è UFT2WK.

Gli uffici sono a disposizione per eventuali chiarimenti e delucidazioni.

Link utili:

link icon  Fatturazione Elettronica verso la Pubblica Amministrazione
link icon Ministero dell'Economia e delle Finanze

Questo sito utilizza solo cookies tecnici. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie premi su "Leggi l'informativa" altrimenti su "Chiudi"